Istutito scolastico privato
Enrico De Nicola

PER INFORMAZIONI CHIAMA IL: +39.335.8095827

CHIAMACI!

I nostri Corsi

Liceo Linguistico

Il percorso del liceo linguistico è indirizzato allo studio di più sistemi linguistici e culturali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità, a maturare le competenze necessarie per acquisire la padronanza comunicativa di tre lingue, oltre l'italiano e per comprendere criticamente l'identità storica e culturale di tradizioni di civiltà diverse.

Liceo Scientifico

Il corso ordinario ha un preciso carattere liceale moderno che si caratterizza attraverso un rapporto paritario fra materie scientifiche e materie umanistiche. Viene attribuito un particolare rilievo all’italiano e alla lingua straniera per l’area umanistica e alla matematica per l’area scientifica.

Liceo delle scienze umane

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno: conoscere i campi d’indagine delle scienze umane, mediante la pedagogia la psicologia e la socio-antropologia;
- conoscere le tipologie educative, relazionali e sociali.
- identificare i modelli teorici e politici, filosofici e sociali di convivenza.
- utilizzare le principali metodologie comunicative, comprese quelle educative alla media education

Liceo Classico

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio dovranno:
- aver raggiunto una conoscenza approfondita delle linee di sviluppo della nostra civiltà nei suoi diversi aspetti: linguistico, letterario, artistico, storico, istituzionale, filosofico e scientifico.
- avere acquisito la conoscenza delle lingue classiche necessarie per la comprensione dei testi greci e latini e degli strumenti necessari alla loro analisi stilistica e retorica, al fine di raggiungere la piena padronanza della lingua italiana.
- aver maturato una buona capacità di argomentare, di interpretare testi complessi e di risolvere diverse tipologie di problemi anche distanti dalle discipline specificatamente studiate.
- saper riflettere criticamente sulle forme del sapere, anche all’interno di una dimensione umanistica.

Ist. Tecnico AFM (Ragioneria)

Figura estremamente richiesta nel mondo del lavoro, indispensabile risorsa per tutte le piccole e medie aziende che operano in ogni settore dell’economia, amministrazione, finanza e marketing, il ragioniere, esperto in problemi di economia aziendale, oltre a una consistente cultura generale accompagnata da buone capacità linguistico-espressive e logico-interpretative, deve possedere conoscenze ampie e sistematiche dei processi che caratterizzano la gestione aziendale sotto il profilo economico, giuridico, organizzativo, contabile.

Ist. Tecnico per il turismo

Il Diplomato nel Turismo ha competenze specifiche nel comparto delle imprese del settore turistico e competenze generali nel campo dei macro fenomeni nazionali e internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi aziendali. Interviene nella valorizzazione del patrimonio culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, ed ambientale.

Istituto professionale Alberghiero per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera

Il diplomato d’istruzione professionale nell’indirizzo “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” ha specifiche competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, nei cui ambiti interviene in tutto il ciclo di organizzazione e gestione dei servizi.

Chi Siamo

Il De Nicola

gestito dalla Scuola 2000 srl, è un Istituto scolastico privato. Il fondatore della scuola è stato il Dott. Domenico Antimi, insignito del Diploma di benemerito della cultura, dell’arte e della scienza con Decreto del Presidente della Repubblica 02/06/1977 e del Cavalierato al merito della Repubblica con decreto del Presidente della Repubblica del 27/12/2013. Liceo delle scienze umane, Liceo Classico, Tecnico per il Turismo e professionale Alberghiero.

Frequentare l’Istituto Tecnico Economico, Liceo Scientifico e Liceo Linguistico “De Nicola” significa scegliere una scuola privata a Roma dove cultura e serietà sono binomio sicuro per formare una generazione di giovani preparati ad accedere, senza difficoltà, o alle facoltà universitarie o nel mondo del lavoro.

Gli Esami

Esami di Idoneità

NORMATIVA DEGLI ESAMI D’IDONEITÀ E LORO SVOLGIMENTO 1. Ammissione dei candidati. Possono sostenere l’idoneità alla classe 3a coloro che hanno due anni di decorrenza dalla licenza media; l’idoneità alla 4a quelli che hanno la decorrenza di tre anni e l’idoneità alla 5a chi ha quattro anni di decorrenza. Possono prescindere dalla decorrenza coloro che, forniti di licenza media, compiano il diciottesimo anno di età prima dell’inizio delle prove scritte. Infine coloro che compiono il ventitreesimo anno di età entro l’anno scolastico possono prescindere da qualsiasi titolo di studio.

2. Contenuto dell’esame. Comprende tutte le prove scritte delle materie per le quali sono prescritte e un colloquio orale su tutte le materie per le quali il candidato non sia in possesso di promozione o di idoneità alla classe precedente quella alla quale aspira.

3. Periodo di svolgimento dell’esame. Si svolge di norma dal 10 giugno al 31 luglio.

4. Esami integrativi per coloro che intendono cambiare gli indirizzi di studio. Si svolgono nella prima quindicina del mese di settembre.

Esami di Stato

“Due prove scritte e un colloquio orale. Questo il nuovo Esame”, scrive il MIUR in un comunicato stampa. La terza prova scritta è abolita, mentre rimarranno in gioco la prima prova di Italiano e la seconda prova, basata su una o più materie caratterizzanti per ogni indirizzo. L’alternanza scuola lavoro rimane obbligatoria.

L’AMMISSIONE ALL’ESAME Per l’ammissione all’esame è che non sarà più necessario avere la sufficienza in tutte le materie ma basterà la media del sei, a cui contribuirà anche il voto in condotta.

COME VIENE ASSEGNATO IL VOTO Ci sono novità anche per il voto d’esame. Il giudizio finale resterà in centesimi ma sarà dato più valore all’andamento scolastico durante gli ultimi tre anni di superiori: i crediti scolastici che gli studenti possono accumulare passano infatti da 25 attuali a 40. Dato che la terza prova scritta è abolita cambieranno anche i punteggi da assegnare alle prove: mentre prima era previsto un punteggio massimo di 15 punti per ognuno dei tre scritti e un massimo di 30 per l’orale, a partire dalla maturità 2019 è prevista l’assegnazione di un massimo di 20 punti sia per la prima prova sia per la seconda prova e di 20 punti per il colloquio.

COMMISSIONI MATURITA’ E TEST INVALSI sono miste, composte da tre commissari esterni, tre interni e un presidente di commissione esterno. Obbligatorio è il test invalsi in quinta superiore. La prova, composta da un test d’italiano, matematica e inglese, non farà comunque parte dell’esame ma si svolgerà durante l’anno scolastico e non sarà necessaria per poter accedere alla maturità. Il suo voto non peserà comunque sul voto finale d’esame, in quanto il punteggio verrà solamente riportato nella documentazione allegata al diploma.

Telefono

06.765977 - 06.7610815

E-mail

scuola2000srl@email.it

Orario Presidenza e Gestione

Lun - Ven: 8.30 - 13.00

Indirizzo

Via Scibanio Curione 46, - Roma , RM 00175

Orario Segreteria

Lun - Ven : 8.30 - 13.00

Ricevimento Professori

Entro il mese di settembre agli alunni viene distribuito l’orario in cui ciascun insegnante riceve i genitori

Se hai bisogno di aiuto:

Chiamaci o Scrivici